Connettiti con noi

News

Fassone: «Questo Milan è anche un po’ mio: ecco perché»

Pubblicato

su

L’ex amministratore delegato rossonero Marco Fassone ha parlato del successo del Milan attuale e del suo passato lavoro

Marco Fassone è intervenuto ai microfoni di TMW Radio e ha parlato del successo del Milan di oggi, con qualche riferimento al suo lavoro passato. Queste le parole dell’ex amministratore delegato rossonero:

«Quanto di questo Milan è mio? Quando vedo la formazione tipo, vedo almeno 5 giocatori che facevano parte di quel progetto. Sicuramente un paio di errori li facemmo all’epoca, era una squadra che era un po’ povera davanti, oggi invece c’è un grande Ibrahimovic. Era il primo anno di costruzione di un progetto importante. Sono stati bravi i direttori che si sono succeduti negli anni successivi a completare il tutto. I giocatori che mi hanno sorpreso di più? Non sono sorpreso da Kessie e Calhanoglu. Calabria è stato bravissimo nella sua evoluzione, si è imposto come un bravo esterno».