Cessione Paquetà: minusvalenza che “fa bene” al bilancio

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Paquetà al Lione per 20 milioni di euro genera una miusvalenza “indolore” per i rossoneri che chiudono con un bilancio in positivo

Cessione Paquetà: se con l’ufficialità, il Lione è quotato in borsa ed è perciò obbligato a mostrare i costi delle operazioni, dovesse essere confermata una cessione a 21 milioni di euro il Milan realizzerebbe una minusvalenza di 4,25 milioni di euro nel bilancio 2020-2021.

Tuttavia, come scrive Calcio e Finanza,  l’effetto economico della cessione sarebbe comunque positivo per 6,52 milioni di euro, considerando anche il minore ammortamento e il risparmio dello stipendio lordo nel periodo di contratto restante.