Casa Milan, colloquio tra l’agente di Cutrone e Mirabelli: possibile rinnovo in giornata

Cutrone Italia
© foto www.imagephotoagency.it

L’entourage di Patrick Cutrone presente a Casa Milan, sul banco il probabile rinnovo: ecco le cifre e gli anni di contratto

Donato Orgnoni, procuratore di Patrick Cutrone, e i suoi collaboratori sono presenti a Casa Milan per confrontarsi con Massimiliano Mirabelli: l’obiettivo del meeting sarebbe l’atteso rinnovo da parte del centravanti rossonero. Sul piatto un prolungamento contrattuale di 5 anni (scadenza nel 2023) e adeguamento dello stipendio intorno al milione (e mezzo più bonus) di euro a stagione.  Rinnovo mai in discussione quello del 63 rossonero che in questa stagione si è assicurato un posto di primo piano nel Milan attuale e in quello che verrà grazie alle 15 reti realizzate in 40 presenze quest’anno.

Con la media gol da una rete ogni 153 minuti Cutrone si pone sul podio dei classe ’98 capaci di fare almeno 15 gol giocando in uno dei principali campionati europei. Meglio di lui solo Mbappé che in estate è stato acquistato dal Psg per 120 milioni di euro, una speranza in più per il futuro roseo di Patrick Cutrone.

Articolo precedente
Biglia, ora c’è e si sente: il centrocampo è suo ma il futuro appare incerto
Prossimo articolo
Gattuso conferenzaGattuso: «I miei giocatori non devono mai accontentarsi. Belotti? Già al Palermo mi ricordava Sheva»