Caressa parla del Milan: «E’ da scudetto»

Fabio Caressa
© foto www.imagephotoagency.it

Stasera il Milan affronterà il Napoli in casa dei partenopei, i rossoneri giocheranno la loro prima partita in campionato

Il Milan sta per giocare la sua prima partita in campionato, stasera i rossoneri dovranno giocare in casa del Napoli, dove per la prima volta affronteranno Carlo Ancelotti da quando le loro strade si sono separate. Dal giorno dell’addio al club rossonero, l’ex tecnico non ha mai più incontrato quello che è stato il club più importante della sua vita calcistica.

LA PAROLA SCUDETTO – Intorno all’ambiente rossonero si stanno iniziando a creare delle aspettative troppo alte, si sta iniziando a parlare di scudetto. Certo, la squadra rossonera si è rinforzata tantissimo, soprattutto con l’arrivo di Higuain, ma definirla da scudetto è eccessivo. Il primo a definire i rossoneri da scudetto è stato il primo grande ex allenatore rossonero, Arrigo Sacchi, colui che ha portato il diavolo in giro per il mondo, cambiando il modo d’intendere il calcio nel nostro paese e in Europa. Il suo Milan viene definito come una delle tre squadre che hanno rivoluzionato il mondo del pallone, in questa elite fanno parte anche l’Ajax di Crujff e il Barcellona di Guardiola. Dopo Sacchi, anche Fabio Caressa ha definito da scudetto la squadra rossonera. Ecco le dichiarazioni del noto giornalista: «Sono d’accordo con Sacchi, il Milan è da scudetto. E’ la squadra che mi dà più emozioni, forse gli manca qualcosa nelle transizioni da centrocampo e attacco»

Articolo precedente
borini-esultanza-milanNapoli-Milan, le probabili formazioni: Gattuso schiera Borini, Ancelotti punta su Milik
Prossimo articolo
DonnarummaMilan, il dualismo in porta può aiutare Donnarumma