Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Milan, cosa c’è di vero dietro l’interesse per Insigne

Mario Labate

Pubblicato

su

Ieri il procuratore di Lorenzo Insigne è stato visto a Casa Milan per parlare con la dirigenza rossonera: cosa c’è di vero sulla trattativa

Vincenzo Pisacane, procuratore tra i tanti anche di Lorenzo Insigne, è stato avvistato ieri a Casa Milan. Le parti hanno parlato di incontro di cortesia visto che Pisacane detiene anche i diritti su alcuni giovani prospetti già accasati nel settore giovanile rossonero, ma la suggestione Insigne al Milan è tutt’altro che da scartare.

Il fantasista napoletano è infatti attualmente in scadenza di contratto con il club partenopeo (giungo 2022) e al momento De Lauretiis non ha formalizzato alcuna offerta per il rinnovo. Insigne, che attualmente guadagna 5 milioni di euro netti l’anno, vorrebbe un adeguamento ma un eventuale doppia partenza di Donnarumama e Calhanoglu potrebbe liberare un ampio spazio salariale al Milan. Come riportato da Sky Sport, l’interesse dei rossoneri nei confronti di Insigne è noto ma al momento non c’è niente di concreto.

Advertisement