Connettiti con noi

News

Accordo tra Gotze e il Milan? Ecco perché non c’è da fidarsi

Pubblicato

su

Gotze

Le ultime voci parlano di un accordo tra il Milan e Mario Gotze. La politica economica e sportiva di Elliott però non combacia con il tedesco

Gli ultimi ‘rumores’ di mercato danno per affare fatto quello tra il Milan e Mario Gotze. Secondo quanto riportato infatti da Don Balon l’accordo tra le parti prevede addirittura la firma di un contratto triennale da 4.5 milioni di euro a stagione. Quanto c’è di vero dietro a questa notizia? Probabilmente poco. La politica societaria per quanto riguarda ingaggi ed età media dei calciatori infatti non combacia in alcun punto con l’acquisizione di un giocatore come Gotze. La sua carta di identità parla chiaro infatti: 29 anni, con un ingaggio, inoltre, fuori dai paletti imposti da Elliott.

Aggiungiamo inoltre che qualora il Milan dovesse mettere mano in maniera più decisa al portafogli, questo sarà fatto per i rinnovi di Donnarumma e Romagnoli, gli unici due giocatori su cui il Milan potrebbe essere disposto a chiudere un occhio sotto il punto di vista economico. Da non dimenticare infine anche la situazione riguardante Hakan Calhanoglu, con il contratto in scadenza nel 2021 e un futuro che dovrebbe, con l’arrivo di Rangnick, parlare ancora rossonero. Nel calcio si sa, può succedere di tutto, ma attualmente le priorità del Milan non lasciano aperti molti spiragli all’arrivo di un giocatore come Mario Gotze.

Advertisement