Sousa va in Cina, ora l’unica alternativa a Montella è Gattuso

Paulo Sousa
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa andrà in Cina a sostituire Fabio Cannavaro sulla panchina del Tianjin, ora l’unica alternativa a Montella è Gattuso aspettando Conte

Il futuro di Paulo Sousa sta per essere deciso, l’ex allenatore della Fiorentina nei mesi scorsi ha interrotto la propria collaborazione con Fox Sports per rendersi disponibile ad accettare nuovi incarichi come tecnico: dopo le voci riguardanti un suo futuro al Milan il tecnico portoghese è ad un passo dal firmare con il club cinese del Tianjin Quanjian come successore di Cannavaro. Niente Milan dunque per Paulo Sousa.

Adesso per il futuro della panchina del Milan l’unica alternativa a Montella, nel caso non dovesse riuscire a risollevare le sorti stagionali dei rossoneri, resta Gennaro Ivan Gattuso attuale allenatore della Primavera con cui sta ottenendo risultati sorprendenti dopo un inizio stentato.

TRAGHETTATORE – La sensazione in Casa Milan è che comunque vada questa stagione difficilmente vedrà i rossoneri, a meno di un portentoso recupero in campionato e un percorso vittorioso in Europa League, accedere alla prossima edizione della Champions e proprio per questo la dirigenza sta già operando in vista della prossima stagione con Antonio Conte candidato numero uno a prendere le redini del nuovo progetto tecnico milanista.