Nessun ricorso da parte di Raiola, la cessione di Donnarumma sarà normale

© foto www.imagephotoagency.it

Arriva pronta la smentita riguardo il presunto ricorso di Raiola al rinnovo di Donnarumma. La cessione del portiere, se avverrà,  sarà normale

Questa mattina il popolo rossonero è stato svegliato dall’ennesimo scossone nell’ambiente Milan, questa volta le notizie vedono come protagonista Gianluigi Donnarumma. Monica Colombo, attraverso il sito del Corriere della Sera, ha parlato di una serie di e-mail inviate dall’avvocato Rigo. In queste e-mail, secondo Monica Colombo, ci sarebbe un documento in cui Donnarumma avrebbe dichiarato che, al momento della firma, non era sereno. Le notizie uscite questa mattina parlavano di un possibile ricorso di Raiola per far annullare il contratto firmato a Luglio.

Nel pomeriggio, subito dopo l’ora di pranzo, sono arrivate le smentite da parte Raiola che, secondo il canale Sky Sport24, non avrebbe nessuna intenzione di fare ricorso contro il Milan ma punterebbe forte per la cessione del proprio assistito solo in presenza di club interessati al giocatore.