Sacchi: «Pioli ora deve evolversi, non sono gli avversari il riferimento»

Sacchi
© foto @premium

Arrigo Sacchi, a margine del premio Menarini, oggi ha parlato del lavoro di Stefano Pioli e di Sandro Tonali

Arrigo Sacchi, a margine del premio Menarini a Castiglion Fiorentino, oggi ha parlato del lavoro di Stefano Pioli e di Sandro Tonali: «Mi sembra che stia operando bene, adesso bisogna che Pioli riesca ad evolversi. Se si vuol fare un calcio di alto livello i riferimenti non possono più essere gli avversari che ti portano dove vogliono loro, ma deve essere il pallone. Tonali è un ragazzo interessante ma siamo prudenti, lasciamo crescere» ha dichiarato l’ex allenatore rossonero nel corso di un’intervista per TMW.