Sacchi: «Mi è dispiaciuto per Giampaolo, all’Ascoli mi impressionò»

Sacchi
© foto www.imagephotoagency.it

Arrigo Sacchi, promotore di Marco Giampaolo al Milan, ha commentato la scelta dei rossoneri di esonerare il tecnico

L’esonero di Marco Giampaolo e l’arrivo di Stefano Pioli continua a far discutere non solo i tifosi, ma anche gli uomini di calcio. Arrigo Sacchi, oggi presente al Festival dello Sport di Trento, è un grande estimatore di Giampaolo, da pochi giorni esonerato dai rossoneri. Ecco le parole del mister pluridecorato con il Milan di Silvio Berlusconi:

«Mi è dispiaciuto, ma non sono lì e non conosco i problemi. All’Ascoli mi impressionò, lo volevo prima al Parma e poi in Nazionale quando ero dirigente».