Ronaldinho gioca nel torneo in carcere. E i detenuti fanno la fila per lui

© foto www.imagephotoagency.it

Ronaldinho rimane ancora in carcere. Il Giudice ha respinto la richiesta di scarcerazione proposta dal legale dell’ex calciatore

Ronaldinho rimane ancora in carcere in Paraguay. Il Giudice ha respinto la richiesta di scarcerazione proposta dal legale dell’ex calciatore. Il brasiliano, però, ha subito trovato il modo di passare il tempo, divenendo in poco tempo l’attrazione principale dell’istituto penitenziario. L’ex calciatore di Milan e Barcellona ha deciso di partecipare ad un torneo organizzato all’interno del carcere. L’unica regola? Secondo quanto riportato da Abc Paraguay, Ronaldinho non potrà segnare per evitare uno marcato squilibrio tra le squadre in campo. E intanto c’è la fila per scambiare due chiacchiere con il numero 10 e farsi magari immortalare insieme.