Rangnick lavora già sul Milan e rifà la difesa: via Musacchio, dentro Ajer

Ajer
© foto Kristoffer Ajer, difensore del Celtic

Ralf Rangnick sarà il prossimo allenatore e dirigente del Milan. Il manager tedesco ha già deciso le prime mosse: Ajer per Musacchio

Ralf Rangnick è stato scelto da Elliott e Gazidis come prossimo timoniere del nuovo progetto tecnico e sportivo del Milan 2020/21. Il manager tedesco starebbe lavorando già sulla ristrutturazione del reparto difensivo a partire dal futuro di Gianluigi Donnarumma il cui stipendio sfora di molto i paletti fissati dalla proprietà.

Oltre a Gigio Donnarumma, Ralfo Rangnick starebbe anche pensando al primo nome in entrata per la prossima sessione di calciomercato: Kristoffer Ajer del Celtic. Il centrale classe ’98 è valutato dal club scozzese circa 30 milioni di euro, una cifra che il Milan sarebbe disposta a spendere ma solo dopo aver finalizzato anche alcune operazioni in uscita: Mateo Musacchio e Simon Kjaer i più quotati.