Connettiti con noi

Milan Women

Pagelle Napoli Milan femminile: bene Andersen, flop Codina

Pubblicato

su

Pagelle Napoli Milan femminile: i voti alle protagoniste del match valido per la quinta giornata del campionato di Serie A

Le pagelle di Napoli Milan femminile, gara valida per la quinta giornata di Serie A. LA CRONACA DEL MATCH

TOP: Thrige Andersen, Adami


FLOP: Codina


I VOTI

Giuliani 6: Attenta alle conclusioni avversarie. Non compie parate estremamente importanti ma chiama la difesa e aiuta le compagne, caricandole soprattutto nei momenti di difficoltà.

Codina 4,5: protagonista sul calcio di rigore per il Napoli, per un fallo da dietro su Goldoni nel primo tempo, infine condiziona il match delle rossonere, prendendo una doppia ammonizione ingenua e conseguente rosso.

Agard 6: riscatta la pessima prestazione contro il Sassuolo. Sbaglia poco o nulla in fase di impostazione.

Arnadottir 6: Prova sufficiente, qualche svarione in copertura ma tutto sommato va bene così per l’ex partenopea.

Bergamaschi 6: poteva essere considerata una delle migliori in campo, per la sua vivacità e velocità in entrambe le fasi ma rischia moltissimo sul finale commettendo un chiaro fallo non segnalato dal giudice di gara Centi, che non vede il contatto. Sospiro di sollievo ma poteva essere la beffa finale per il Milan.

Andersen 6,5: primo gol in maglia rossonera in una gara ufficiale, brava ad approfittare di un errore alquanto goffo di Aguirre. Ottime risposte sul piano fisico e tecnico.

Jane 6: velocità nei fraseggi ma non sempre precisa, chiusa molte volte dal pressing partenopeo a centrocampo.

Adami 6: Bene ma non benissimo, a tratti stanca, quasi affaticata. È protagonista, però, del vantaggio rossonero con il suo tiro dalla distanza, respinto male da Aguirre per il tap-in di Thrige Andersen.

Boquete 6,5: solita prova di qualità e personalità. Tecnicamente di un altro pianeta rispetto alle avversarie.

Grimshaw 6: è brava a conquistarsi il penalty, poi sprecato da Giacinti. Un po’ disorientata a tratti, merito delle azzurre di Pistolesi, ma è sufficiente.

Giacinti 6: sbaglia un rigore, poteva chiudere la partita, ma fa tanto lavoro sporco. Conquista tante punizioni per far respirare la propria squadra. Sul finale è un po’ nervosa, ma d’altra parte tutti si sarebbero spazientiti dopo innumerevoli contrasti duri.

Thomas 6: Benino, sicuramente meglio rispetto all’ultima uscita contro la formazione di Giampiero Piovani.

Ganz 6: il suo Milan vince ma soffre nel finale, complice un rosso a Codina nel primo tempo. Tre punti importanti, visto l’andamento del match ma contro la Roma servirà una performance migliore.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.