Connettiti con noi

News

Pagelle Genoa Milan: Messias ci ha preso gusto

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 15esima giornata di Serie A: pagelle Genoa Milan

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 15esima giornata di Serie A: pagelle Genoa Milan. LA CRONACA DEL MATCH

TOP: Ibrahimovic, Messias


FLOP: Gabbia, Pellegri


VOTI

Maignan 7 In una serata apparentemente tranquilla sfodera due paratone con dei balzi da predatore felino.

Kalulu 6,5 A destra, al centro, ovunque lo si metta, è garanzia di rendimento.

Kjaer sv La sua gara dura meno di 1′ e si teme tantissimo per il suo ginocchio (dal 5′ Gabbia 5,5 Tanta voglia di far bene ma eccede con quella manata che gli costa ammonizione prima e sostituzione cautelativa poi, dal 46′ Florenzi 6 Si sistema sulla destra senza correre grossi rischi).

Tomori 7 Due partite senza di lui, il Milan prende 7 gol. Rientra e la retroguardia torna immacolata; coincidenze?

Theo Hernandez 6,5 Spina nel fianco costante a sinistra, innesca la rete che chiude i giochi.

Tonali 7 Fa il bello e il cattivo tempo in mediana (dal 76′ Bakayoko sv).

Kessie 6,5 Stavolta la fascia da capitano porta bene e soprattutto porta tre punti.

Messias 8 Si traveste da Cristoforo Colombo del XXI secolo; eroe in Spagna ed a Genova con una doppietta sfavillante.

Diaz 7 Ritrova il guizzo di inizio stagione; quando parte in serpentina è imprendibile. Sfiora il gol (in realtà se lo mangiucchia, ndr) ma ha il merito di servire l’assist per il terzo gol a Messias (dal 76′ Saelemaekers sv).

Krunic 6 C’è da andare subito in pressione sulla prima costruzione genoana; compito ben svolto.

Ibrahimovic 7 4 gol (e mezzo, ndr) nelle ultime tre gare in trasferta, ancora una volta con una punizione che lascia di sale il portiere. Solo 60′ ma di altissimo livello (dal 60′ Pellegri 5,5 Ancora in ritardo di condizione).

All. Pioli 6,5 Fiorentina e Sassuolo sono alle spalle, il suo Milan risponde con il carattere della grande squadra e recupera due punti alla capolista.

GENOA (3-5-2): Sirigu 5; Vanheusden 5, Masiello 5 (dal 77′ Bani sv), Vasquez 5,5; Ghiglione 6, Sturaro 5 (dal 46′ Hernani 6), Badelj 5,5 (dal 62′ Galdames 6), Rovella 6,5 (dal 77′ Portanova sv), Cambiaso 6; Bianchi 5 (dal 62′ Pandev 5,5), Ekuban 5. All. Andriy Shevchenko 5,5.

MILAN (4-2-3-1): Maignan 7; Kalulu 6,5, Kjaer sv (dal 5′ Gabbia 5,5, dal 46′ Florenzi 6), Tomori 7, Theo Hernandez 6,5; Tonali 7 (dal 76′ Bakayoko sv), Kessie 6,5; Messias 8, Diaz 7 (dal 76′ Saelemaekers sv), Krunic 6; Ibrahimovic 7 (dal 60′ Pellegri 5,5). All. Stefano Pioli 6,5.