Pagelle di Inter-Milan 1-0: disastro Donnarumma, Suso e Calha assenti

Kessie
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le pagelle dei rossoneri nel deby. Male Suso e Calha, erroracci di Musacchio e Donnarumma. Ma il peggiore è Gattuso

Ecco le pagelle di Inter-Milan:

Donnarumma 4,5 – Bella la parata su colpo di testa di De Vrij. Un malinteso con Biglia fa correre un brivido lungo la schiena dei milanisti, poi il pasticcio che regala il derby all’Inter.

Calabria 6 – Tiene bene su Perisic senza particolari problemi. Tanti anche i contrasti vinti, purtroppo l’andamento del match non gli consente di spingersi in avanti (92′ Abate sv)

Musacchio 5 – Si perde Icardi su una conclusione innocua di Vrsaljko. Prova un paio di sortite offensive in cui realizza un gol in fuorigioco, pesante l’altro errore su Icardi all’ultimo minuto.

Romagnoli 6.5 – La chiusura su Icardi a fine primo tempo gli vale mezzo punto in più. Sui calci d’angolo è quasi sempre lui a svettare di testa, è il migliore della retroguardia rossonera.

Rodriguez 5.5 – Sull’azione della traversa nerazzurra è lui a perdere l’uomo. Nel secondo tempo è distratto sul destro incrociato di Politano.

Kessie 6 – Vincei duelli fisici in mezzo al campo, recupera tanti palloni e ne perde altrettanti. Sui ribaltamenti di fronte spesso si incarta (83′ Bakayoko sv).

Biglia 6 – Contemporaneamente subisce un’ammonizione ingiusta e un fallaccio da Nainggolan che ne condizionano la partita. Prestazione sufficiente, ma quel retropassaggio su Gigio ha fatto infuriare Gattuso.

Bonaventura 5.5 – A parte un tiro sbilenco di sinistro, Jack non si vede quasi mai. Importante il suo supporto in copertura.

Suso 5 – Lo spagnolo era forse il più temuto dai nerazzurri, ma ha deluso le aspettative. Troppo lento e lontano dall’area per poter pungere. A dieci dal termine si mangia un gol.

Higuain 5.5 – I compagni non lo mettono praticamente mai nelle condizioni di colpire. Skriniar e De Vrij lo chiudono in un sandwich e lo annullano per gran parte del match.

Calhanoglu 5 – Tre conclusioni imprecise e un’ammonizione ingenua nel primo tempo. Non inventa niente di buono neanche nel secondo tempo (73′ Cutrone 6 – Entra e inizia a pressare a tutto campo. È l’unico che attacca la profondità e prova a giocare in verticale, ma Gattuso lo fa giocare basso)

All. Gattuso 4.5 – Non è sembrato un Milan con il coltello fra i denti, poche idee e nessun tiro in porta. Cutrone insolitamente relegato quasi a fare il terzino per paura di perdere.

Inter: Handanovic 6, Vrsaljko 6, de Vrij 6.5, Skriniar 6.5, Asamoah 6; Vecino 6, Brozovic 7; Politano 5.5 (82′ Candreva sv), Nainggolan 5.5 (30′ Borja Valero 6), Perisic 5 (70′ Keita 5.5); Icardi 6.5

Articolo precedente
Higuain e CalabriaInter-Milan 1-0, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
GattusoImpauriti e senza gioco, Ringhio questa volta ha fatto il chihuahua