Connettiti con noi

HANNO DETTO

Oddo: «Oggi non contano solo i punti, ma anche l’autostima»

Pubblicato

su

Massimo Oddo, ex rossonero, ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni di Milan TV, ecco le sue parole

Massimo Oddo, ex rossonero, ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni di Milan TV, ecco le sue parole:

«Queste partite si affrontano con entusiasmo, sono le partite più belle per un calciatore. Si respira un’atmosfera diversa, emozionante. Sono partite belle da vivere, il Milan si deve godere questi momenti e dare seguito alle belle prestazioni che ha fatto. I risultati sono stati un po’ deludenti, ma io nelle partite del Milan ho visto anche cose positive, soprattutto nella prima partita in casa. Purtroppo anche quando fai buone partite capita di non ottenere buoni risultati. Il Milan deve dare continuità a quello che sta facendo in Italia, stasera serve una bella partita anche per l’autostima, oltre che per i punti».

Su Simeone o Pioli: «Sono due grandi allenatori che offrono un calcio diverso. Mi piace più la proposta di Pioli perché è più moderna, fatta di smarcamento, occupazione degli spazi. Simeone lo conosco, ripropone da allenatore quello che era da calciatore. Il suo stile conservativo non è una pecca ma un suo punto di forza. Ha le idee chiarissime, una volta mi disse che solo tre squadre al mondo possono permettersi due attaccanti e due centrocampisti offensivi, il resto sono squadre umili con una punta, un attaccante di supporto e uno dei due esterni più offensivi. Crede fortemente in questa compattezza, in questa difesa e ripartenza. È il suo credo e lo fa molto bene come dimostrano i risultati»