Musacchio, ipotesi rinnovo nelle prossime settimane

Musacchio
© foto www.imagephotoagency.it

Musacchio, le prestazioni positive del giocatore potrebbero portare presto al rinnovo. Ecco gli ultimi aggiornamenti

Mateo Musacchio è ormai diventato un punto fermo del Milan. Già con Gennaro Gattuso era un titolare inamovibile, ora anche con Giampaolo sta continuando a fornire prestazioni positive. Il Milan nell’anno solare è la difesa meno battuta della Serie A con soli 17 gol subiti. Merito di Donnarumma e di Romagnoli, ma anche del difensore argentino che finalmente sembra essersi adattato al tatticismo del calcio italiano.

La società è intenzionata a rinnovare il contratto al giocatore. Il difensore va in scadenza nel 2021, motivo per cui sarebbe meglio prolungare l’accordo il prima possibile. Nelle prossime settimane è previsto un incontro con l’agente: attualmente l’ex Villarreal percepisce 2 milioni di euro a stagione, possibile che venga mantenuto lo stesso stipendio con prolungamento fino al 2023.

Marco Giampaolo, in attesa del rientro di Caldara e dell’inserimento progressivo di Duarte, anche domani punterà sulla coppia Musacchio-Romagnoli. Per le ultime novità di formazione clicca qui.