Milan, trattativa avanzata per Danjuma Groeneveld , ma è un affare?

Arnaut Danjuma Groeneveld
© foto Youtube

Il Milan si muove concretamente per Dajuma Groeneveld del Bruges ma il giocatore non scende in campo dallo scorso 20 ottobre

Dopo l’acquisto di Lucas Paqueta e il sempre più imminente arrivo di Piatek dal Genoa ora il Milan è alla ricerca di un esterno offensivo che possa essere una valida alternativa al sempre mediocre apporto di Calhanoglu e Castillejo sulla corsia di sinistra. Il nome seguito con insistenza da Leonardo è quello dell’esterno 21enne  Danjuma Groeneveld di proprietà del Bruges. La trattativa, spiega la Gazzetta dello Sport, si starebbe sviluppando sulla base di 10 milioni di euro e potrebbe concludersi già nell’arco della prossima settimana. Arnaut Danjuma Groeneveld  è un ala sinistra dal piede destro ma all’occorrenza può essere utilizzato sia come seconda punta che come esterno di destra. Un giocatore rapido, veloce e della forza fisica invidiabile. Prelevato dal Bruges l’estate scorsa per 1,5 milioni dal Nijmegen, Arnaut Danjuma è considerato in patria il nuovo Depay possedendo caratteristiche tecniche e fisiche simili all’attuale attaccante olandese del Lione. Con 5 reti e 4 assist in 15 presenze con la maglia del Bruges, il classe ’97 originario di Lagos (Nigeria) ha anche disputato due partire con la maglia dell’Olanda realizzando addirittura una rete in amichevole contro il Belgio lo scorso 16 ottobre.

Ciò che però lascia leggermente dubbiosi gli addetti ai lavori ma, a quanto pare, non la dirigenza rossonera è lo stato di salute dell’ala di origini nigeriane.  Danjuma Groeneveld infatti è fuori per infortunio dallo scorso 20 ottobre a causa di un infortunio alla caviglia che potrebbe tenerlo out ancora per qualche settimana. Chiaro che Leonardo avrà fatto le proprie considerazioni prima di presentare al Bruges un’offerta per il trasferimento dell’ex Nijmegen ma ogni tipo di considerazione dovrà essere successiva alle visite mediche che Groeneveld effettuerà a Milano nel caso di risposta affermativa da parte del club belga. Referto medico al Milan occorre chiedersi se un giocatore che non vede il campo da oltre tre mesi possa essere l’acquisto giusto in una fase di calciomercato transitoria come quella di gennaio. Speriamo che al Milan sappiano cosa stanno facendo.