Milan, Montolivo aspetta il colloquio con Gattuso

Gennaro Gattuso-Leonardo Montolivo
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Montolivo vuole un colloquio con Gattuso, il suo futuro è sempre più lontano dal Milan

Riccardo Montolivo e il Milan si stanno per separare definitivamente. L’ex capitano milanista è arrivato al termine della sua avventura in rossonero, una storia durata quasi sei stagioni. Riccardo Montolivo è stato il simbolo rossonero da dopo il 2012, l’anno in cui la dirigenza targata Berlusconi e Galliani decise di iniziare lo smantellamento del club rossonero.

LA SEPARAZIONE – La separazione tra il diavolo e Riccardo Montolivo è stata lenta e parte da lontano. Una separazione che inizia quasi subito dopo il closing, quando la vechia proprietà rossonera decise di dare un taglio con il passato rossonero. Una separazione  che iniziata in quelo momento, ma che si è manifestata nel corso della scorsa estate, quando il club rossonero ha prelevato Leonardo Bonucci dalla Juventus e Lucas Biglia dalla Lazio. I legami si sono ulteriormente rotti quando venne deciso di affidare la fascia all’ex giocatore bianconero, e di nominare l’ex mediano della Lazio come vice-capitano della squadra rososnera. La separazione si è alimentata nel corso della scorsa stagione, quando sia Montella che Gattuso lo hanno schierato molto poco in campo.

IL COLLOQUIO – L’ex capitano rossonero non è partito per gli Stati Uniti, Gattuso lo ha lasciato a casa per scelta tecnica. Al rientro dal torneo americano, ci sarà un colloquio tra lui e Gattuso

Articolo precedente
Milan, niente Caldara: la Juventus ha proposto Rugani
Prossimo articolo
BernardBernard, continua la sfida tra Milan e Chelsea