Connettiti con noi

News

Milan-Genoa 2-1, cronaca e tabellino: torna la vittoria a San Siro, tre punti pesanti

Pubblicato

su

Milan-Genoa live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della trentunesima gara di Serie A

I rossoneri impegnati nel match valido per la trentunesima giornata di Serie A. Fischio d’inizio domenica 18 aprile alle ore 12:30. Match delicato per gli uomini di Pioli, chiamati a dare continuità alla vittoria di Parma per conservare il secondo posto in classifica e il piazzamento Champions. Le inseguitrici sono agguerrite e serviranno anima e corpo al Diavolo in questo finale di stagione. A San Siro i punti raccolti sono molto meno rispetto alle trasferte. Milan-Genoa live: anche per questo motivo sarà un incontro particolarmente delicato. I rossoblù occupano attualmente la tredicesima posizione in classifica, a quota 32 punti. La vittoria manca dal 19 marzo, un mese, contro il Parma.

MILAN-GENOA IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Genoa 2-1, tabellino

MARCATORI: Rebic (14′), Destro (37′), Scamacca ag (68′)

MILAN- (4-2-3-1): Donnarumma, Kalulu (62′ Dalot), Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer (73′ Tonali); Saelemaekers (62′ Brahim Diaz), Calhanoglu (88′ Krunic), Rebic; Leao (62′ Mandzukic). A disposizione: Tatarusanu, Moleri, Romagnoli, Gabbia, Tonali, Meite, Castillejo, Hauge. All.: Pioli.

GENOA- Perin, Goldaniga, Masiello, Zajc, Ghiglione (56′ Biraschi), Strootman (83′ Behrami), Radovanovic, Cassata (74′ Pandev), Badelj, Destro (56′ Pjaca), Scamacca (74′ Shomurodov). A disposizione: Paleari, Zapata, Portanova, Melegoni, Onguene, Rovella, Czyborra. All..: Ballardini

ARBITRO: Calvarese (Teramo)

AMMONITI: Goldaniga (Genoa)

Milan-Genoa, cronaca testuale

93′: Finisce qui. Milan batte Genoa 2-1.

90′: 3 minuti di recupero.

88′: Krunic prende il posto di Calhanoglu.

86′: Doppia occasione clamorosa per il Genoa! Donnarumma non trattiene il pallone in uscita e prima Masiello, poi Behrami sfiorano il vantaggio. Provvidenziali i salvataggi sulla linea di porta da parte di Kjaer e Tomori.

82′: Calhanoglu! Conclusione dal limite dell’area ben respinta da Perin.

73′: Bennacer lascia il campo a Tonali.

68′: GOOOOOLLLl!!!! Corner di Cahanoglu, spizzata di testa di Mandzukic e sfortunata deviazione di schiena di Scamacca, che sorprende Perin e porta in vantaggio nuovamente i rossoneri.

62′: Triplo cambio per il Milan. Leao, Saelemaekers e Kalulu lasciano il campo a Mandzukic, Brahim Diaz e Dalot.

62′: Kjaer! Colpo di testa da calcio d’angolo fuori di un soffio. Milan vicinissimo al vantaggio.

48′: Rebic si divora un gol già fatto! Kalulu sfonda sulla destra e tocca centralmente per il croato, che da due passi spara clamorosamente alto.

46′: Si riprende. Al via il secondo tempo.

INTERVALLO.

46′: Finisce qui il primo tempo. 1-1 tra Milan e Genoa all’intervallo.

45′: 1 minuto di recupero.

37′: Gol del Genoa! Destro! Colpo di testa vincente da calcio d’angolo. Sorpreso Tomori in marcatura, non può nulla Donnarumma.

25′: Rossoneri molto più sciolti nella manovra dopo il vantaggio.

19′: Milan pericoloso! Calhanoglu smarca Leao in area di rigore, ma il destro del portoghese trova una pronta risposta di Perin.

14′: GOOOOOLLL!!!! GOOOOOLL!!! REBIC!!! Punizione di Theo Hernandez, la barriera respinge, raccoglie il pallone Rebic che con un mancino a incrociare meraviglioso porta in vantaggio i rossoneri.

10′: Poche emozioni in questo avvio di gara.

1′: Partiti! E’ iniziata Milan-Genoa.

Milan-Genoa, formazioni ufficiali

MILAN- (4-2-3-1): Donnarumma, Kalulu, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. A disposizione: Tatarusanu, Moleri, Romagnoli, Gabbia, Dalot, Tonali, Meite, Krunic, Diaz, Castillejo, Hauge, Mandzukic. All.: Pioli.

GENOA- Perin, Goldaniga, Masiello, Zajc, Ghiglione, Strootman, Radovanovic, Cassata, Badelj, Destro, Scamacca. A disposizione: Paleari, Zapata, Behrami, Biraschi, Portanova, Pandev, Melegoni, Onguene, Pjaca, Shomurodov, Rovella, Czyborra. All..: Ballardini

Milan-Genoa, ultime e probabili formazioni

MILAN – Consueto 4-2-3-1 per gli uomini di Pioli. Il tecnico rossonero dovrà fare a meno dello squalificato Ibrahimovic e degli indisponibili Maldini e Calabria. In difesa Dalot in vantaggio su Kalulu a completare il reparto insieme a Kjaer, Tomori e Theo Hernandez. Confermata la coppia Kessie-Bennacer in mediana, mentre davanti, alle spalle di Leao unica punta, agiranno Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic.

GENOA – 3-5-2 per gli uomini di Ballardini. Tra i pali c’è Perin. Difesa a tre composta da Goldaniga, Zapata e Masiello. Laterali di centrocampo saranno Biraschi e Czyborra, mentre nel cuore della mediana spazio a Melegoni, Behrami e Strootman. In attacco dovrebbero agire Shomurodov e Scamacca.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All.: Pioli

PROBABILE FORMAZIONE GENOA (3-5-2) – Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Biraschi, Behrami, Melegoni, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Scamacca. All.: Ballardini.

Genoa-Milan live, i precedenti con Calvarese

Sono stati resi noti gli arbitri, gli Assistenti, i IV Ufficiali, V.A.R. e A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la 12ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2020/21 in programma domenica 18 aprile. Milan-Genoa, in programma domenica alle 12:30, sarà diretta da Giampaolo Calvarese. Il direttore di gara sarà coadiuvato dalla coppia Vivenzi– Lo Cicero. Quarto uomo Abbattista, al Var Chiffi e Avar Valeriani. Sono quindici i precedenti in campionato tra il fischietto di Teramo e i rossoneri. Il bilancio sorride al Diavolo, che ha trovato la vittoria ben 9 volte, 3 i pareggi e solo 3 sconfitte. L’ultimo precedente risale allo scorso 6 dicembre, quando gli uomini di Pioli si sono imposti 2-1 al Ferraris sulla Sampdoria (decisive le reti di Kessie e Castillejo). Quindici precedenti anche con il Genoa per Calvarese: 7 le sconfitte rossoblù, 6 i pareggi e solo due le vittorie.

Milan-Genoa live, i precedenti

Sono 105 i precedenti tra Milan e Genoa in Serie A: i rossoneri conducono con 51 successi a 20, completano 34 pareggi. Solo contro la Fiorentina (38), il Genoa ha pareggiato più match in Serie A che contro il Milan (34). Il Milan ha vinto quattro delle ultime sei sfide di campionato contro il Genoa (1N, 1P), pareggiando 2-2 la più recente; l’ultima volta che i rossoblù hanno evitato la sconfitta in entrambi gli incontri stagionali contro i rossoneri in Serie A è stata nel 2014/15, con Gian Piero Gasperini in panchina. Il Genoa (1N, 1P) è una delle due sole squadre contro cui il Milan di Stefano Pioli non ha ancora trovato il successo in Serie A – l’altra è l’Atalanta. Milan e Genoa potrebbero pareggiare entrambe le sfide stagionali di Serie A per la prima volta dal 1991/92.