Connettiti con noi

HANNO DETTO

Maldini: «Vogliamo fare lo step scudetto, su Ibra e gli infortunati…»

Pubblicato

su

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan, ha parlato a DAZN nel pre partita della gara contro l’Atalanta di Gasperini

SULLO SCUDETTO: «Noi non ci tiriamo indietro, essendo arrivati secondi lo scorso anno l’idea è migliorare. Tra vincere e posizionarsi c’è differenza ma conosciamo bene cosa serve per fare questo step».

SULLA RETE DI DANIEL MALDINI: «Ho sempre molte emozioni durante la partita, poi avendo fatto goal Daniel è stato anche più emozionante. So benissimo le sue difficoltà perchè le ho vissute anche io».

SU IBRA E GLI INFORTUNATI: «L’idea è quella di riavere Ibra dopo la sosta, non ha lesioni, solo un fastidio al polpaccio. Oltre a lui rientreranno Giroud, Bakayoko e Krunic. Messias oggi è in panchina. Ibra si gestirà individualmente parlando con Pioli. Giroud ha un dolore alla schiena».

SU KESSIE: «C’è una gestione rispetto alla partita che si affronta, nessuna preclusione sui contratti. Noi pensiamo al contratto, Pioli alle scelte di campo».

SUI RICORDI A BERGAMO: «Dal 5-0 del 2019 siamo riusciti a risorgere ma il ricordo più vivo è l’ultimo con la qualificazione in Champions».