Lucci a Milanello, i possibili scenari per il Milan

Bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

La presenza di Alessandro Lucci a Milanello inquieta e non poco il popolo del Milan. Ecco i possibili motivi della visita

il Milan sta vivendo un momento d’incertezza a livvelo societario che, inevitabilmente, ha delle grandi ripercussioni sul mercato. Negli ultimi giorni a Milanello si sono visti Carnevali, attuale Amministratore Delegato del Sassuolo e uno dei nomi fatti per il dopo Fassone, e Alessandro Lucci. La presenza odierna di Alessandro Lucci, soprattutto in concomitanza delle notizie uscite questa mattina su Leonardo Bonucci, spaventano moltissimo l’ambiente rossonero. Ecco i possibili scenari per il futuro rossonero:

CESSIONE DI BONUCCI O SUSO – Questa mattina si è parlato di un Bonucci non così più contento di rimanere in rossonero, secondo la Gazzetta dello Sport il club lo avrebbe messo in vendita ma, al momento, ne il club e ne il giocatore vogliono sedersi a tavolino e parlare con altre squadre. Alessandro Lucci non è solamente il procuratore dell’attuale capitano rossonero, ma anche quello di Suso. Come è ormai noto a tutti, il procuratore dello spagnolo sta bussando alla porta di diverse squadre, soprattutto quelle straniere disposte a pagare la clausola. Il giocatore è stato offerto anche all’Inter e alla Roma, ma Mirabelli ha già fatto sapere che non si siederà a trattare con il club nerazzurro

 

Articolo precedente
MirabelliMilan, vicino l’acquisto del “baby bomber” Leonardo Rossi dalla Roma – VIDEO
Prossimo articolo
Milan, Maldini: «Gattuso ha sempre avuto la personalità»