Locatelli, l’augurio a Calabria: decidere il derby con un suo goal

Locatelli
© foto Manuel Locatelli, centrocampista classe 1998

Locatelli, centrocampista del Sassuolo, ha parlato  a margine dell’evento “Premio Amici dei Bambini”. L’occasione, il derby di Domenica

Locatelli torna a parlare del Milan, lo fa attraverso i microfoni di TMW.COM, quale migliore occasione se non il Derby di Domenica sera, gara che sicuramente avrebbe voluto giocare ma senza nascondere di stare bene a Sassuolo con De Zerbi.

TORNARE AL MILAN- «Il mio sogno è tornare a giocare in un grande club. Il Milan ha un sapore particolare e mi è rimasto nel cuore, penso al presente».

L’IMPORTANZA DI DE ZERBI- «Devo ringraziarlo, sto vivendo il miglior momento della carriera e mi ha dato sempre fiducia, anche quando giocavo male. Abbiamo avuto delle discussioni ma voleva che tirassi fuori il massimo».

CHI DECIDERÀ IL DERBY- «È una partita speciale, lo avverti in ogni angolo della città. Auguro a Calabria di segnare il gol decisivo».

TORNARE INDIETRO- «No, ogni esperienza mi ha fatto crescere e sono arrivato qui. Il Milan è stato importante, poi la società mi ha fatto cambiare aria. È stata la decisione migliore per tutti, sono convinto».