Infortunati Milan: ultimissime, tempi di recupero e rientro

Mattia Caldara
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunati Milan: le ultimissime dall’infermeria, tempi di recupero e rientro programmato di tutti gli indisponibili rossoneri

Infortunati Milan: tutte le novità dal MilanLab, centro medico ubicato all’interno di Milanello sin dal 2002.  Ecco le ultimissime sugli infortuni dei giocatori del Milan e il punto sui tempi di recupero e la data di rientro programmato dei calciatori della formazione meneghina. Ecco la rosa del Milan 2019/20 al completo.

Infortuni Milan: diagnosi e tempi di recupero

Infortunio Giacomo Bonaventura – operato alla cartilagine del ginocchio sinistro. Data rientro: agosto 2019. 

Infortunio Mattia Caldara – rottura del legamento crociato. Data rientro: novembre 2019. 

Milan Lab, il centro medico all’avanguardia situato a Milanello

Composta da otto medici e quattordici fisioterapisti, la struttura medica del Settore Giovanile A.C. Milan si occupa di tutte le questioni legate alla salute fisica dei ragazzi che formano il vivaio rossonero. Un lavoro impegnativo, affrontato quotidianamente con grande responsabilità e con grande attenzione alle problematiche relative alle patologie sportive e giovanili. Le specialità in medicina spaziano infatti dalla Medicina dello Sport, alla Ortopedia e Traumatologia, alla Fisiatria ed alla Medicina Generale sposando il Modus Operandi di Milan Lab, attraverso la collaborazione con i preparatori atletici per risolvere le problematiche posturali e i dimorfismi dei giovani atleti in crescita. Oltre a ciò, grande attenzione viene data all’educazione alimentare e soprattutto al lotta al doping e alla droga coinvolgendo, in accordo con i responsabili della società, i genitori degli stessi atleti. In quest’ottica sono stati programmati una serie di incontri con medici e psicologi per affrontare con il giusto approccio queste problematiche.

La sede operativa si trova all’interno del centro Vismara ed è composta da una area medica, una diagnostica e una terapeutica riabilitativa. Lo staff sanitario è inoltre presente durante tutte le competizioni sportive ufficiali ed amichevoli sia casalinghe sia in trasferta in modo da gestire con professionalità anche i traumi più complessi.