Connettiti con noi

HANNO DETTO

Giovanni Galli: «Donnarumma top ma non si vince da soli»

Pubblicato

su

Giovanni Galli ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni della Gazzetta dello Sport, le sue parole su Donnarumma

Giovanni Galli ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni della Gazzetta dello Sport, le sue parole su Donnarumma:

«Un singolo non determina nulla, se non si chiama Maradona» – continua: «Le individualità contano, ma inserite nel collettivo, che viene prima. A memoria, a parte Maradona non vedo altri capaci forse di vincere da soli. Donnarumma èfortissimo, ma non èsinonimo di scudetto. Se n’è andato, ce ne faremo una ragione, anche perché in Italia uno come Gigio nonce l’ha più il Milan ma non ce l’hanno nemmenogli altri. Non bisogna commettere l’errore di paragonarlo a Maignan, che è diverso: portiere muscolare, fisico, che in Italia potrà crescere sul piano tecnico. E il Milan ha preso Giroud che è particolare; conta per come sa giocare con la squadra e per la squadra, non per i gol che segna. Giroud è come Ibra e il Milan sta lavorando bene, con una politica chiara e figure e compiti ben definiti a livello dirigenziale. Poi c’è Pioli: gli imputavano il rendimento al secondo anno, stavolta ha fatto anche meglio della prima stagione. Sarà un campionato strano, il ritorno del pubblico cambierà tutto e il Milan ha il vantaggio di giocare leggero. Il percorso di crescita continua».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.