Europa League, cosa deve fare il Milan per passare il turno

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Alle 21.05 il Milan scenderà in campo all’Emirates per sfidare l’Arsenal che parte dal 2-0 dell’andata: ecco le combinazioni di risultati che permetterebbero ai rossoneri di arrivare ai quarti di finale

Lo 0-2 di San Siro ha rappresentato il primo stop del 2018 del Milan targato Gennaro Gattuso. Un tonfo inaspettato – i rossoneri arrivavano con entusiasmo alla sfida – ma che ha, di fatto, mostrato la differenza di esperienza, intensità e qualità tra le due squadre. Ora il club rossonero dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo per riuscire a passare il turno ed approdare così ai quarti di finale di Europa League. Andiamo ad analizzare le combinazioni di risultati che permetterebbero alla squadra di Gattuso di eliminare l’Arsenal.

Arsenal – Milan 0-2 -> supplementari
Arsenal – Milan 0-3 (o più gol del Milan)-> passa il Milan
Arsenal – Milan 1-3 (o più gol del Milan) -> passa il Milan
Arsenal – Milan 2-4 (o più gol del Milan) -> passa il Milan

I Gunners, invece, passano il turno in caso di vittoria, pareggio o sconfitta di un gol di scarto (1-2, 0-1, 2-3 e così via). Insomma, la matematica dà possibilità al Diavolo che, per mettere pressione all’avversario, dovrebbe cercare di segnare in avvio di gara. Insomma, Gattuso ha già fatto capire che la squadra ci crede e che non si va a Londra per una scampagnata: ora sta alla squadra cercare di trasformare il sogno in realtà.

Articolo precedente
GattusoArsenal-Milan, si passa al 4-4-2: Gattuso ci prova con un cambio tattico
Prossimo articolo
MirabelliL’accoglienza del Milan Club London e il riconoscimento di Mirabelli – FOTO