Di Stefano: «Il Milan ideale di Pioli è quello di Parma»

Pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Peppe Di Stefano, giornalista sempre informato sul mondo Milan, a Sky Sport ha chiarito quali sia la situazione tattica in casa rossonera

Peppe Di Stefano, giornalista sempre informato sul mondo Milan, a Sky Sport ha chiarito quali sia la situazione tattica in casa rossonera: «Una bella novità per il Milan è che torna Paquetà in gruppo, ma la mia sensazione è che quello visto a Parma sarà il prototipo del Milan ideale di Stefano Pioli, con Bonaventura in mezzo al campo, con lui non è solo arrivato il gol contro il Napoli, ma l’azione che ha portato al gol di Hernandez contro il Parma nasce da una sua giocata. Suso e Calhanoglu là davanti non ho dubbi ci saranno, mentre ho qualche dubbio su Piatek: bisogna capire se a Bologna giocherà lui o Leao. Quello sarà il grande dubbio».

Sulle certezze di Pioli: «Conti e Hernandez in difesa con Musacchio e Romagnoli in mezzo, nonostante Caldara stia crescendo nella condizione e credo che anche questo sia una certezza. Bennacer in mezzo al campo, poi uno tra Kessie e Krunic e Bonaventura. Io credo che il Milan che vedremo di qui in avanti più o meno sarà questo, poi squalifica più, squalifica meno, infortunio più, infortunio meno. Il Milan però adesso ha un’identità ed è quella che gli ha dato Stefano Pioli nelle ultime giornate».