Corsera, Rangnick: «Risultati di Pioli determinanti. Scelta saggia dal Milan»

Rangnick
© foto Ralf Rangnick, in pole per la panchina del Milan

Corsera, Rangnick ha rilasciato un’intervista, cercando ancora una volta di far luce sulle motivazioni determinanti alla scelta del Milan

Corsera, Rangnick ha rilasciato un’intervista, cercando ancora una volta di far luce sulle motivazioni determinanti alla scelta del Milan.

PIOLI DETERMINANTE- «Una risposta semplice può essere: c’è stato il Covid. Ero stato contattato a fine ottobre, quando il Milan era quattordicesimo a 3 punti dalla retrocessione. Mi ha colpito la conoscenza che avevano del mio lavoro passato. Poi Pioli ha vinto 9 partite e ne ha pareggiate 3, così la faccenda è terminata».

SCELTA SAGGIA- «Eravamo d’accordo sul fatto che cambiare, a quel punto, non sarebbe stato saggio nell’immediato. Sul medio-lungo termine non so e questa può essere una risposta più complessa. Di sicuro non ho cambiato convinzioni e filosofia».