Connettiti con noi

News

Coronavirus, Rangnick: «Il calcio avrà più giudizio e moderazione»

Dario Bombelli

Pubblicato

su

Rangnick

Il manager tedesco Ralf Rangnick ha parlato del futuro del calcio in seguito agli effetti incisi dal Coronavirus

Ralf Rangnick, Head of sport and development soccer del gruppo Red Bull, ha parlato del futuro che attenderà il calcio post-Coronavirus. Queste le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport:

«Gli effetti del coronavirus si faranno sentire nel mondo del calcio come in quello dell’economia in generale. Ma non è detto che gli effetti siano per forza negativi: di sicuro la situazione attuale inciderà sulle cifre dei cartellini dei giocatori, sulle commissioni degli agenti e sugli stipendi, sarà tutto diverso. I club dovranno pensare se possono e devono spendere soldi. In futuro ci saranno più giudizio e moderazione».

Advertisement