Conte: «Non meritavamo lo svantaggio. Tatarusanu il migliore in campo»

© foto Antonio Conte, tecnico dell'Inter

Conte al termine del match con il Milan esprime il proprio pensiero con orgoglio, legittimando una vittoria che lo rilancia e lo conferma

Conte al termine del match con il Milan esprime il proprio pensiero con orgoglio, legittimando una vittoria che lo rilancia e lo conferma.

RIPRESA DECISIVA- «Anche in undici contro undici abbiamo avuto occasioni importanti e credo che non meritassimo di essere in svantaggio. Il loro portiere è stato il migliore in campo, poi dopo l’espulsione di Ibrahimovic abbiamo ribaltato il risultato. Anche stasera però abbiamo tirato troppo, molte occasioni ma realizziamo poco».

SECONDO ANNO DI FILA- «Raggiungiamo questo traguardo per il secondo anno consecutivo e il merito è dei giocatori che hanno interpretato bene la partita, dura e contro un’ottima squadra. Il Milan non è primo per caso e il fatto di averli eliminati mi rende contento».