Commisso provoca il Milan: «Non sono Yonghong Li, i miei soldi sono veri»

yonghong milan
© foto www.imagephotoagency.it

Rocco Commisso sul Milan, il presidente viola nel corso di un’intervista per Lady Radio, si è tolto qualche sassolino dalle scarpe

Rocco Commisso, nel corso di un’intervista per Lady Radio, si è tolto qualche sassolino dalle scarpe. In passato il presidente viola aveva provato ad acquistare il Milan, prima dell’arrivo di Yonghong Li e della “particolare” cessione del club. Ecco le parole di Commisso:

«Rocco non farà le stupidaggini che ha fatto mister Li al Milan. I soldi della Mediacom sono veri. Senza ricavi non possiamo competere con chi ha 400-500 milioni di ricavi a stagione. Io non posso mettere ogni anno 50 o 100 milioni. Questo non verrà mai fatto».