Bennacer al Milan, c’è l’accordo sull’ingaggio: operazione conclusa

bennacer
© foto www.imagephotoagency.it

Bennacer al Milan, arriva la svolta: il centrocampista algerino ieri ha accettato i termini dell’ingaggio proposti dai rossoneri

È finalmente arrivata la svolta della trattativa che porterà Ismael Bannacer al Milan. Il centrocampista algerino, che ieri ha raggiunto la semifinale di Coppa d’Africa, ha accettato i termini proposti da Massara e Maldini accettando di fatto il trasferimento in rossonero. Nella giornata di oggi, secondo quanto riferito da SkySport, il Milan metterà nero su bianco la proposta da 16 milioni complessivi da formulare all’Empoli per poi far sottoscrivere, una volta che sarà tornato in Europa, a Bennacer un contratto quinquennale da 1,5 milioni a stagione.

Bennacer al Milan è dunque un’operazione conclusa e che permetterà ai rossoneri di mettere a segno il terzo colpo di questa sessione di calciomercato dopo Rade Krunic (8 milioni) e Theo Hernandez (20 milioni). Nei giorni scorsi si era parlato di un raffreddamento della pista dovuto al disavanzo tra domanda e offerta tra Milan e giocatore sull’ingaggio: i rossoneri proponevano 1,3 milioni di euro a stagione contro i 2 richiesti dal calciatore, ora l’accordo sembra essere stato raggiunto sulla base di uno stipendio annuo di un milione e mezzo netto a stagione.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione sarebbe stato lo stesso Bennacer ieri sera ha contattare il proprio entourage per imporre di abbassare le pretese relative al proprio ingaggio. Il centrocampista algerino vuole e ha sempre voluto vestire la maglia rossonera e pertanto la paura di poter vedere sfumare l’affare a causa di una richiesta di stipendio troppo elevato l’ha subito portato ad accettare l’offerta rossonera.