Connettiti con noi

HANNO DETTO

Baiocchini: «Il mercato in entrata del Milan può sbloccarsi tra pochi giorni»

Pubblicato

su

Baiocchini ha fatto il punto sul mercato del Milan: gli intrecci con il Chelsea potrebbero decollare nella prima settimana di luglio

Baiocchini, esperto di calciomercato, ha fatto il punto della situazione dagli studi di Sky sul mercato in entrata del Milan, con un occhio di riguardo agli intrecci tra i rossoneri e il Chelsea:

«Col Chelsea tutto parte da Giroud, il Milan lo vuole per alternarlo a Zlatan Ibrahimovic. Il Chelsea però ha rinnovato il contratto di Giroud con un’opzione unilaterale, il Milan sta aspettando che il giocatore possa liberarsi a zero per via di quella promessa fatta dai Blues. Questo svincolo tarda ad arrivare, Il Chelsea vorrebbe dei soldi per Giroud, nel gioco delle parti il Milan dice “Gli facciamo un contratto più importante” e allora il Chelsea che ha diversi giocatori che non rientrano nel progetto tecnico della prossima stagione dice “Ok, parliamo di Giroud ma anche di Ziyech e Bakayoko”. Ziyech andrebbe a fare il sostituto di Calhanoglu, Bakayoko prenderebbe il posto di Meite, sarebbe anche un alzare il livello tecnico, però non è semplice. Dalla parte del Milan c’è la volontà di prendere i giocatori e di togliere quegli ingaggi al Chelsea, dalla parte del Chelsea c’è la volontà di monetizzare dalla cessione di questi giocatori. Nella trattativa ora c’è una fase di stallo che può sbloccarsi, se non abbiamo capito male la prima settimana di luglio può essere molto importante, perché poi iniziano i ritiri. Il Chelsea ha anche troppi giocatori, al Milan invece servirebbero e quindi magari può esserci un momento di svolta in questo affare».