André Silva la chiave per riscattare Rebic: ecco quanto lo valuta il Milan

André Silva Eintrach
© foto Twitter

Il Milan sta già lavorando al riscatto di Rebic, tuttavia la richiesta dell’Eintracht è cospicua: si valuta la cessione di André Silva

Lo scambio di prestiti avvenuto in estate tra Milan ed Eintracht Francoforte ha portato al Milan un giocatore diventato gradualmente fondamentale nello scacchiere di Stefano Pioli: Ante Rebic, primo cannoniere della squadra, in cambio dell’acerbo André Silva volato in Germania.

L’operazione tuttavia non ha permesso ai due club di inserire alcun riscatto per i cartellini dei due calciatori rimandando ogni tipo di trattativa alle due stagioni coperte dal rispettivo prestito biennale. Il Milan ha già aperto il dialogo con l’Eintracht dopo aver incassato il sì di Rebic a trasferirsi a titolo definitivo in Italia, il problema è però la clausola presente al momento del passaggio del croato in Germania che prevede come il 50% della cifra incassata dall’Eintracht vada alla Fiorentina titolare in precedenza del suo cartellino. Proprio per questo motivo il club tedesco avrebbe valutato Rebic circa 40 milioni di euro, una cifra decisamente impegnativa per le casse del Milan che tuttavia potranno sfruttare proprio André Silva per ottenere un cospicuo sconto dall’operazione.

Attualmente il cartellino del centravanti portoghese, pagato 38 milioni da Mirabelli, è di 20 milioni di euro: una cifra che permetterebbe al Milan di dimezzare l’investimento richiesto dall’Eintracht per il cartellino di Rebic.