Allegri risponde alle critiche: «Dai numeri non si scappa, dal Milan alla Juventus»
Connettiti con noi

HANNO DETTO

Allegri risponde alle critiche: «Dai numeri non si scappa, dal Milan alla Juventus»

Pubblicato

su

Allegri risponde alle critiche: «Dai numeri non si scappa, dal Milan alla Juventus». Lo sfogo dell’allenatore della Juve

Sfogatosi ai microfoni di Sky Sport, per difendersi Massimiliano Allegri ha parlato dei suoi risultati in carriera, inclusi quelli conquistati con il Milan.

Ecco le sue parole: «Io non voglio la Juve dell’1-0 sennò mi fate diventare matto. Perché poi dopo mi stufo anche io a sentire queste cazzate che dite. Abbiate pazienza. Non voglio la Juve dell’1-0. Ho solamente detto che quando la palla la addormentiamo non va bene. Poi se sbagliamo davanti alla porta diverse situazione, gli ultimi passaggi, su questo bisogna migliorare. Ma io non voglio la squadra che vinca 1-0, non l’ho mai voluta. E’ un modo comune che ormai viene detto che le squadre mie voglio che vincano 1-0. Dite delle robe che sono inesatte. E’ semplice. Vai a vedere tutti i numeri delle mie squadre: sono sempre state miglior difesa e secondo migliore attacco. Finito, risolto. Le chiacchiere le porta via il vento. Guardate i numeri, i dati di fatto. Da quelli non scappi, dal Milan alla Juventus. Poi dopo vi arrabbiate perchè io vi rispondo. Se volete io vi dico sempre di sì, così almeno siete contenti, vi do ragione e poi ve la raccontate e le dite fra di voi. Ma chi lo vuole l’1-0? Le mie squadre hanno fatto sempre da 70 a 80 gol. Questi sono numeri. Voi chiacchierate di niente, io chiacchiero di numeri. E’ risolto il problema. Parlate di cose serie, non di niente»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.