Al Milan mancano ancora due giocatori, i tempi stringono

Correa
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco cosa manca ancora al Milan. Con un paio di giocatori la rosa è completa e sognare non costa nulla

Il calciomercato si appresta ad entrare nella fase più intensa. Entro fine agosto le società devono concludere le operazioni, considerando che la scadenza fissata per oggi per la Premier League potrebbe condizionare anche la Serie A. Per intenderci, se il Wolverhampton non dovesse chiudere per Kessie entro stasera, difficilmente i rossoneri potrebbero trovare un altro acquirente per l’ivoriano.

Al Milan mancano ancora due tasselli per completare la rosa. Con Duarte la difesa è apposto, andranno ceduti soltanto Strinic e Laxalt. Un centrocampista servirebbe (Modric è solo un sogno per ora) per garantire maggiore qualità ed eventualmente sostituire Frank Kessie.

Diverso il discorso per la fase offensiva. Un giocatore come Correa serve assolutamente perché permette di fare da raccordo tra i reparti. Inoltre, il Milan non dispone di un’alternativa a Leao: André Silva non è quel tipo di giocatore che svaria su tutto il fronte d’attacco e può garantire gli assist per Piatek. Con la fantasia possiamo immaginarci un Milan senza Kessie e Silva e con un Correa e Modric in più. In maniera realistica ci accontenteremmo di due giocatori funzionali al progetto di Giampaolo.