Theo Hernandez, difficile con l’Udinese: obiettivo Brescia

Theo Hernandez
© foto Esclusiva

Theo Hernandez alle prese con l’infortunio alla caviglia destra che ieri lo ha portato alla Madonnina per ulteriori test clinici

Theo Hernandez alle prese con il tentativo di recupero lampo per non perdere troppo della preparazione estiva, fondamento di tutta la stagione. Costretto a lasciare il campo in barella dopo uno scontro con Kimmich nel corso della gara di International Champions Cup tra Milan e Bayern Monaco dello scorso 23 luglio, il terzino francese ieri si è recato alla clinica la Madonnina per sottoporsi a nuovi esami strumentali, lasciando poi la clinica con un’immagine sicuramente positiva, ovvero quel piede poggiato a terra malgrado le stampelle.

UDINESE QUASI IMPOSSIBILE- Fino ad ora il giocatore ha regito nel migliore dei modi ma ad oggi appare improbabile che possa recuperare per il 25 agosto, data del debutto rossonero contro l’Udinese al friuli. La lesione campsulo-legamentosa alla caviglia destra dovrebbe infatti tenerlo fermo fino al termine del mese di Agosto.

OBIETTIVO BRESCIA- L’obiettivo del Milan, secondo ‘Tuttosport’, sarebbe così quello di avere a disposizione l’ex Real Madrid per la gara casalinga contro il Brescia del prossimo 1 settembre, Tutto dipenderà dal recupero dall’infortunio e dal tempo che il giocatore avrà a disposizione per mettersi a pari atleticamente con il resto della squadra.

RODRIGUEZ TORNA IN AUGE- Un’incertezza da non sottovalutare per Giampaolo che in quella posizione potrà ancora contare su Rodriguez e dunque congelare per il momento un’eventuale idea di cessione dello svizzero, da tempo sul mercato. Prima c’è da capire quanto tempo servirà ad Hernandez . Stesso discorso ma situazione differente per Diego Laxalt, giocatore messo in vendita dal Milan ma ad oggi ancora senza un’offerta meritevole di interesse.