Suso: «Sono venuto al Siviglia per restarci a lungo»

Suso Siviglia
© foto Instagram @MilanNews24official

E’ passato al Siviglia a gennaio Suso che ha rilasciato delle dichiarazioni ai media andalusi ai quali ha confermato le sue intenzioni

Ha rilasciato un’intervista a Diario de Sevilla, Jesus Suso, ex Milan. L’esterno spagnolo ha lasciato i rossoneri a gennaio per il Siviglia, in un operazione di prestito con diritto di riscatto legato alla qualificazione in Champions League del club andaluso. Suso ha parlato delle sue intenzoni per il futuro prossimo. Ecco le sue parole:

«Ho firmato per un anno e mezzo, ma sono venuto qui per restare al Siviglia oltre la scadenza dell’accordo. Dipende ovviamente da tante cose, dai due club, ma credo sia il minore dei problemi.  Al Milan sono stati cinque anni difficili da capire per chi è all’esterno, ci sono stati cambi di proprietà, di allenatori. Io ho sempre fatto la mia parte, sono cambiati gli allenatori ma io sono stato sempre un giocatore importante. Sono arrivato a Siviglia con tanta voglia di fare bene, di migliorare. Ho parlato un paio di volte con Monchi, quando il Milan a inizio anno ha giocato due partite senza di me e ha vinto ho capito che era il momento di andare»