Seconde squadre, prende forma il Milan B: ecco il primo nome per la panchina

Mastour
© foto www.imagephotoagency.it

Prende forma il Milan B che dal prossimo anno parteciperà al campionato di Lega Pro: ecco i possibili giocatori ma occhio anche al nome nuovo per la panchina

La notizia della nascita delle seconde squadre che saranno attiva già dalla prossima stagione di Lega Pro sta già iniziando il lavoro di selezione da parte del club rossonero che avrebbe individuato in Marco Simone, ex attaccante del Milan, il profilo ideale per allenare la squadra B.  Non è un caso infatti che  Simone ieri fosse a Milanello, ufficialmente per far visita a Gattuso e alla squadra, l’ex attaccante amico fraterno di Weah avrebbe infatti intavolato un principio di accordo con la dirigenza rossonera per prendere le redini del Milan B già dal prossimo campionato.

LUPI RESTA ALLA PRIMAVERA – La notizia del rinnovo di Lupi fino al 2020 infatti non sembra lasciar molto spazio a dubbi, l’attuale allenatore della Primavera resterà tale anche nel 2018/19 mentre a Marco Simone, scrive la Gazzetta dello Sport, verrà affidata la panchina del Milan B che prenderà parte al campionato di Lega Pro. Tra i giocatori che potrebbero far parte dell’inaugurale avvio della seconda squadra rossonera ci sarebbero oltre a Plizzari anche José Mauri insieme agli attuali Primavera Zanellato e Vido per non dimenticare l’eterna promessa Hachim Mastour. 

Articolo precedente
FassoneMilanello, sessione unica per i rossoneri: presente anche Fassone
Prossimo articolo
DepayCalciomercato Milan, Depay è più di un’idea: al momento l’olandese è l’unico esterno cercato