Connettiti con noi

News

Romagnoli: «Con il mister fino alla morte. Non dobbiamo mollare»

Pubblicato

su

Romagnoli parla da capitano nel post partita del Meazza, parole forti che fanno intendere le reali intenzioni della squadra

Romagnoli, capitano e leader del gruppo, nel post-partita dopo la sconfitta con i viola, il difensore centrale ha parlato ai microfoni di Rai Sport, usando parole forti, degne del momento particolare attraversato dalla squadra dopo i fischi del Meazza: «Non c’è molto da dire in questi casi, serve solo stare insieme. La squadra non deve mollare mai. Noi siamo con il mister fino alla morte»

Parole ribadite anche a Milan Tv: «Ci assumiamo tutte le responsabilità perché la colpa è solo nostra. Dispiace tanto perché dopo la prestazione di Torino pensavamo di fare un ulteriore passo in avanti invece è andata così. Siamo con il mister, è indiscutibile, speriamo che dalla prossima partita andrà meglio. E’ il momento di rimboccarci le maniche tutti insieme e rimanere uniti».