Pronta una maxi cordata per la Serie A: al centro diritti tv e stadi

Lega Serie A
© foto La Lega sembra scartare l'ipotesi di una Serie A a 22 squadre

Una maxi-cordata vorrebbe puntare sul rilancio della Serie A: al centro i diritti tv e la costruzione di nuovi stadi

Secondo quanto riportato da il Sole 24 ore (e confermato anche dall’ANSA) tre fondi di investimento (Cvc, Advent e Fsi) starebbero pensando di formare una maxi cordata per diventare azionista di minoranza (10-15%) della media company che la Lega Serie A costituirà per gestire i diritti tv e commerciali.

Al centro dell’investimento anche il tema infrastrutturale: una parte del capitale investito – scrive Calcio e Finanza – sarebbe destinato a un fondo con l’obiettivo di spingere club e amministrazioni, con un misto di prestiti e finanziamenti, a realizzare o rinnovare gli impianti. Una mossa che potrebbe avvantaggiare anche Milan e Inter che da diversi mesi stanno lavorando per la costruzione di un nuovo stadio per Milano.