Primavera, Giunti: «Meritavamo di più, rimane un po’ di amaro in bocca»

Giunti
© foto Mg Milano 26/09/2020 - campionato di calcio Primavera Tim / Milan-Atalanta / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Federico Giunti

Il tecnico della Primavera del Milan Federico Giunti ha commentato la sconfitta di oggi contro la Juventus per 1-0

Federico Giunti, tecnico rossonero, ha commentato ai microfoni di Milan Tv la sconfitta di oggi in campionato contro la Juventus. Queste le sue parole:

«Ci è rimasto un po’ di amaro in bocca, potevamo portare a casa qualcosa di più. Sono contento della prestazione dei ragazzi, in questo campo non è mai facile. Ai punti meritavamo qualcosa in più, abbiamo avuto occasioni, alcune clamorose. Nel calcio però conta segnare, altrimenti ci sono spiacevoli sorprese. In questa categoria si viaggia sugli equilibri e fanno la differenza i particolari. Atalanta e Juventus ti fanno giocare, bisogna saper gestire la prima fase di possesso e poi si trovano spazi. Aver fatto zero gol oggi non ci rende merito. Dobbiamo essere più cattivi e cinici. Dobbiamo riposarci, sono state due settimane intense. Questa pausa casca perfetta».