Musacchio, qualche sbavatura di troppo al Tardini: si aspetta il rientro di Caldara

Musacchio
© foto www.imagephotoagency.it

Ieri prova opaca di Musacchio, al Milan si monitorano con attenzione le condizioni di Caldara sempre più vicino al rientro

Per quanto al gara di ieri abbia portato il Milan al quarto clean sheet (porta inviolata) della stagione, al Tardini non sono mancati i brividi per la retroguardia rossonera soprattutto sul lato di Musacchio che in più di un’occasione si è fatto troppo facilmente bruciare dalla velocità di Gervinho e co. Fortunatamente le sbavature del centrale argentino sono stati poi disinnescate dalle ottime letture di Conti (migliore in campo) e Donnarumma, sempre vigile.

Tuttavia è anche negli equilibri difensivi che il Milan deve ritornare grande e proprio per questo, oggi più che mai, a Milanello si monitorano con attenzioni le prestazioni di Mattia Caldara capace di mettere nelle gambe oltre 90 minuti con la Primavera sabato scorso.