Connettiti con noi

Esclusive

MN24 – Navacerrada: «Milan-Diaz? Sarà difficile trattenerlo, su Vasquez…»

Pubblicato

su

Abbiamo intervistato in esclusiva Navacerrada, giornalista di Marca. Il punto sul calciomercato rossonero, in particolar modo Diaz, Vasquez…

Ai nostri microfoni di MilanNews24.com, ha parlato Juancar Navacerrada: temi principali Brahim Diaz. Lucas Vasquez e Sergio Ramos.

Il Milan ha preso in prestito Brahim Diaz dal Real Madrid. Lo spagnolo ha già segnato tre gol tra Serie A ed Europa League. Secondo lei è un giocatore che può fare la differenza in questo campionato italiano?

«Ovviamente. E’ un giocatore diverso dagli altri, ha grandi qualità. Se gli dai fiducia e minuti, può fare la differenza e insieme a Ibrahimovic, può essere un compagno letale».

Come descrivi Brahim Diaz tecnicamente e tatticamente? Pioli lo preferisce come trequartista. E’ questo il suo ruolo ideale o lo vedrebbe bene in altre posizioni?

«Mi piace lì, come trequartista. E’ un giocatore che è tecnicamente a un livello superiore agli altri. Inoltre, non è più solo bravo tatticamente, ma la sua testa lo fa pensare in modo diverso dal resto».

Il ragazzo è stato molto apprezzato dal tecnico rossonero, tanto che la società sarebbe disposta a prenderlo in prestito con diritto di riscatto nella prossima stagione. Può confermare tale indiscrezione o pensi che il Real Madrid difficilmente lascerà partire il talento?

«E’ complicato. Con Odegaard si è verificata la stessa situazione. Era stato girato in prestito per due stagioni alla Real Sociedad ma dopo un anno il Real Madrid ha scelto di riportarlo alla base, viste le grandi qualità. Brahim è una scommessa per il futuro dei Blancos e se continuerà a distinguersi, gli sarà difficile restare al Milan. Ma nel calcio può succedere di tutto».

Circolano voci di un possibile interessamento del Milan per Lucas Vasquez. Può confermare?

«Al momento non mi risulta. Lucas Vasquez, oggi, è un giocatore del Real Madrid ed è ritenuto da Zidane un giocatore molto importante all’interno del progetto».

Si è parlato molto della partenza di Sergio Ramos dal Real Madrid in questa ultima sessione di mercato estiva. Anche in questo caso può confermare? Vorrei sottolineare le parole del giocatore: «Dopo il Real Madrid rimane solo il Milan» – semplice euforia o qualcosa di vero c’è?

«E’ difficile per me credere che Ramos possa lasciare il Real Madrid. Mancano ancora tanti mesi prima dell’estate 2021 e tutto può ancora succedere. Se ha scelto di andar via, sicuramente non è stata una scelta presa in poco tempo. Ad ogni modo, qualora lasciasse la capitale spagnola, lo vedrei bene lontano dall’Europa».