Milinkovic-Savic, difficile per Gennaio: pronto Derby estivo con l’Inter

Milinkovic-Savic
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic-Savic fortemente voluto da Milan ed Inter, la Lazio al momento fa muro ma dalla prossima sessione tutto sarà possibile

Milinkovic-Savic, sarà Derby di mercato tra Inter e Milan, secondo quanto riportato da  Tuttosport, non in questa sessione ma nella prossima assisteremo ad una battaglia accesa a suon di proposte, messe già in caldo a partire da questi giorni. Intanto a proposito della trattativa con il centrocampista serbo, al Corriere dello sport ha parlato Kezman, agente del giocatore, facendo una sorta di chiarezza su quanto accaduto fino ad ora, anche in relazione alla presunta trattativa con il Milan dell’estate scorsa: «Al 100% non andrà via a gennaio, la Lazio ha bisogno di lui e lui ha bisogno della Lazio. La scorsa estate sono successe molte cose, alla fine Sergej ha deciso di rimanere nella Lazio, di aiutare il club a raggiungere la Champions League. Lotito e Tare lo hanno fatto esplodere e il ragazzo, sul fatto di restare, non ci ha pensato per più di pochi minuti. Ha deciso di rimanere e di rifiutare tutte le offerte ricevute dai grandi club europei».

SULLE CRITICHE- «Certe critiche provengono da un piccolo gruppo e il 90% dei fans della Lazio è innamorato di Sergej. E’ nella Lazio da quasi 4 anni, ogni giorno dà il meglio per la maglia biancoceleste. Ma nella vita, a volte, si passano brutti periodi ed è in questi periodi brutti e difficili che tutti i giocatori meritano e hanno bisogno di protezione da parte del club, dell’allenatore, dei tifosi. Inzaghi e la società hanno fatto di tutto per proteggerlo, aiutandolo a raggiungere nuovamente la forma migliore. Sergej è ancora molto giovane, ha margini per migliorare come persona e giocatore».

SESSIONE ESTIVA- Le proposte rossonere rimarranno in caldo fino alla prossima estate quando il quadro finanziario Milan sarà più chiaro e definito soprattutto in relazione agli esborsi per i riscatti di Higuain, Bakayoko e Kessie. Era ipotizzabile pensare che Savic rimanesse a Roma almeno fino alla fine del campionato, meno probabile che la società con ambizioni europee si privasse a stagione in corso di un giocatore così importante. Comunque i giochi rimarranno aperti fino al 30 Gennaio, dunque non si esclude nessun colpo di scena.