Milan: il clima è teso, c’è il rebus modulo. Conti out, ma nulla di grave!

© foto www.imagephotoagency.it

Contro i friulani non sono ammessi errori, in bilico il futuro di Gattuso

Clima teso in casa Milan, le ultime due sconfitte in campionato hanno rimesso in dubbio il lavoro di Gattuso e dirigenza. La paura è ovviamente quella di perdere il posto Champions, obiettivo di vitale importanza per la prossima stagione. Il gruppo, come ha ricordato Gattuso in conferenza, è vivo e non c’è nessun problema a livello di spogliatoio. Questa sera al Meazza arriverà l’Udinese, avversario da non sottovalutare anche considerando la qualità dei giocatori offensivi. Ci sarà da mettere in campo grande determinazione e intensità, il modulo probabilmente cambierà anche se gli interpreti non dovrebbero poi mutare di molto. Una vittoria ridarebbe la benzina giusta per affrontare queste partite finali della stagione con la migliore serenità.

Presto di nuovo in campo insieme ai compagni

Un altro infortunio per Andrea Conti. Per fortuna, il terzino questa volta non dovrebbe essere costretto a un lungo stop lontano dal campo. Un risentimento muscolare lieve che lo costringerà, almeno per questa sera, a guardare i compagni dalla tribuna. Dunque, per il momento rimandata la prova a tre in difesa. La possibilità di schierare Caldara e provare il nuovo modulo era stata provata, ma questa piccola disavventura ha fatto saltare i piani. L’importante è che il terzino si rimetta in sesto ben presto e ritrovi la qualità dei tempi migliori.