Connettiti con noi

News

Milan, Maldini attende i rientri dei prestiti: non sono pochi

Pubblicato

su

Milan, Maldini attende i rientri dei prestiti: non sono pochi e soprattutto dovranno essere gestiti a livello contrattuale e finanziario

Milan, Maldini attende i rientri dei prestiti: non sono pochi e soprattutto dovranno essere gestiti a livello contrattuale e finanziario. Gazzetta dello sport di questa mattina fa il punto della situazione: “Al rientro dai prestiti. Conti e Laxalt via. Chance Caldara? Si valuta Pobega. Sulle fasce i rossoneri vogliono rinnovarsi. Il centrocampista dell’Under 21 può restare”.

LA SITUAZIONE- “Tra i giocatori che rientreranno dai prestiti- si legge- ci sono Conti e Caldara, Laxalt e Pobega fino a Colombo. Sulle fasce il club ha già chiarissimo il piano: dietro a Calabria e Hernandez, titolari indiscussi, ci sarà spazio per qualche novità. Finora- prosegue il quotidiano-  era stato Diogo Dalot a scambiarsi tra destra e sinistra, a seconda di necessità: il rientro allo United, a sua volta per fine prestito, porterà il Milan a guardarsi intorno.

CONTI E LAXALT- “Va però prima sistemato Conti, da gennaio scorso al Parma- aggiunge la rosea-  l’obbligo di riscatto era riconosciuto solo in caso di salvezza, così tornerà a Milano e sarà poi destinato altrove. Lo stesso per Laxalt: scadrà a breve il contratto a termine con il Celtic Glasgow. Il viaggio di ritorno su Milano precede una nuova meta. Non è escluso che la Scozia possa riaccoglierlo di nuovo”.