Milan-Lazio, rifinitura nel pomeriggio: i tanti dubbi di Gattuso

Gattuso Milanello
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Lazio, nel pomeriggio squadra a Milanello per la rifinitura e per sciogliere ogni dubbio di formazione, ancora molte le incertezze

Milan-Lazio, giornata di vigilia, in attesa della conferenza stampa di Gattuso, si entra nell’ottica di quella che sarà non solo la trentaduesima giornata di Serie A ma un vero e proprio crocevia per la stagione in corso e per il futuro. Oggi a Milanello in programma la rifinitura tecnico tattica. Gattuso ed il suo staff hanno fissato l’appuntamento per le ore 16, orario in cui il gruppo rossonero si riunirà per esaminare i dettagli della sfida alla Lazio di Simone Inzaghi. I dubbi sono ancora tanti, in primis la presenza o meno di Donnarumma e Conti e poi poi quella di Caldara, probabile titolare al posto di Musacchio.

QUI MILAN – Il Milan arriva da una sconfitta ma da una prestazione più che convincente in quel di Torino, Gattuso dovrebbe riproporre dunque il 4-3-3 classico. Tra i pali dovrebbe esserci ancora Reina, nonostante Donnarumma stia facendo di tutto per recuperare. In difesa confermati Calabria e Rodriguez sugli esterni, con Romagnoli e Musacchio centrali, come detto attenzione però alla possibile sorpresa Caldara dal primo minuto. Bakayoko sempre in posizione centrale metà campo, affiancato da Calhanoglu e Kessie. Davanti, a fianco di Piatek, agiranno Suso e uno tra Castillejo e Borini.

QUI LAZIO – Simone Inzaghi dovrà fare a meno di Badelj squalificato, al suo posto ci sarà Lucas Leiva. Milinkovic Savic e Correa, assenti contro il Sassuolo, recuperano per il match di San Siro. Difesa a tre composta da Radu che affiancherà Acerbi e Luiz Felipe. L’unico dubbio per il mister dei biancocelesti riguarda il ballottaggio tra Romulo e Marusic per una maglia da titolare a centrocampo.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3) – Reina; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All.: Gattuso.

PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Romulo, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All.: Inzaghi.