Milan, la squadra B non ci sarà : Leonardo ritira il progetto per motivi finanziari

© foto Primavera Milan

Troppo rischioso far partire un progetto del genere, Leonardo ritira la squadra B per motivi finanziari. Grande la delusione dei ragazzi

Come più volte ribadito, la mano pesante e decisa di Leonardo inizia a farsi sentire ed ecco un’altra decisione importante, questa volta destinata a far discutere: la Squadra B rossonera non ci sarà, almeno per quest’anno. Il nuovo responsabile dell’area tecnica ha infatti preferito evitare di gravare ulteriormente sui conti del club, stoppando il procedimento nato, come tante altre iniziative, dalla passata gestione. Una grande delusione per tanti, in primis per i giovani giocatori che da qualche giorno si allenavano a Milanello agli ordini dei preparatori atletici della prima squadra, ma soprattutto per Marco Simone. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’ex attaccante rossonero, chiuso nell’hotel insieme al suo staff aspettava da giorni una chiamata del Milan, proprio per prendere il ruolo di tecnico della squadra, anche in questo caso, nome scelto dalla vecchia dirigenza ma che comunque sarebbe stato confermato. Il team sarebbe stato invece iscritto nel Girone B di Serie C ed avrebbe giocato le partite casalinghe a Varese. Alla fine però, come detto, Leonardo ha preferito tirarsi indietro anche perchè i costi della Squadra B non sarebbero stati esclusi da quelli che vengono analizzati dall‘UEFA per il Fair Play Finanziario. Un rischio decisamente troppo grande per questo Milan ancora così fragile dal punto di vista finanziario.

A gravare su questa decisione, in gran parte il lento peregrinare del mercato in uscita, dall’altra le sanzioni in arrivo dalla Uefa come “contropartita” alla riammissione in Europa League. Difficile al momento giudicare la decisione di Leonardo, istintivamente una scelta che fa soffrire ma forse con il tempo il brasiliano dimostrerà di aver avuto ragione, anche perchè si tratta solo di un rinvio.

Articolo precedente
gomezMilan, la difesa è la più appetibile sul mercato: spunta un nome per il dopo Bonucci-VIDEO
Prossimo articolo
Paul Singer ElliotElliott, Baresi: «Vuole riportare il Milan in alto»