Connettiti con noi

HANNO DETTO

Milan Femminile, Cardone: «Il rigore del pari ci lascia molti dubbi, un peccato non aver chiuso la partita»

Pubblicato

su

Cardone, vice di Maurizio Ganz alla guida del Milan Femmile, ha commentato il pareggio contro il Como: le sue dichiarazioni

Intervenuto ai nostri microfoni, il vice di Maurizio Ganz, Cardone, ha commentato così il pari del Milan Femminile contro il Como:

«Dura commentare una partita che era stata giocata molto bene nel primo tempo, doppio vantaggio, il palo su punizione di Linda. Poi abbiamo subito il gol su un’amnesia nostra e nel secondo tempo molto probabilmente abbiamo pagato l’errore del rigore. Trasformandolo sarebbe stato il 4-1 e la partita era chiusa. Poi su una palla buttata in mezzo sapevamo che il Como potesse essere pericoloso e ha riaperto la partita. Il rigore finale per loro lascia qualche dubbio perchè sembrava un contrasto spalla a spalla normale. Poi sulla respinta abbiamo un pò dormito. Il rammarico è quello di non aver raccolto oggi e col Pomigliano quanto meritavamo dopo aver battuto la Juve. Fase difensiva? I numeri dicono che dobbiamo migliorare, abbiamo subito troppi gol. Gli anni scorsi la difesa era sempre stata il nostro punto di forza. Dobbiamo continuare a lavorare, l’unica medicina è questa. Rigore? Linda se lo sentiva e ha calciato anche se la rigorista era Asslani. Peccato perchè i rigori ci hanno penalizzato anche nella famosa finale di Coppa Italia e oggi avremmo chiuso la partita. Cambio di Adami? Ce l’ha chiesto lei per un fastidio alla coscia e non volevamo aggravare la situazione. Il ritorno di Crispi e Guagni è un’ottima notizia perchè ci permette di avere più possibilità nelle rotazioni».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.